alla Prima paginaSapienza Università di Roma - Dipartimento delle Scienze dei Segni, degli Spazi e delle Culture
Sezioni di Antropologia, Linguistica e Filologia, Musicologia
a.a. 2008/2009
A partire dal 1 settembre 2009 questo sito non viene più aggiornato. Il nuovo sito del Dipartimento si trova all'indirizzo http://w3.uniroma1.it/agemus/

 

Biblioteca di Glottologia

Notizie a cura di Maria Pia Pantano,
responsabile della biblioteca
consulta il catalogo
consulta le risorse elettroniche

 

INFORMAZIONI
Ubicazione: 3° piano della Facoltà di Lettere e Filosofia
Patrimonio bibliografico: circa 28.000 volumi e 250 testate di riviste
Orario di apertura: Lunedì - Venerdì 9-14
Telefono:
06.49913804

SERVIZI
Prestito: Sono ammessi al prestito i professori e i ricercatori della Facolà di Lettere e Filosofia dell'Università "La Sapienza". Sono altresì ammessi al prestito dietro malleveria di uno dei docenti, laureandi e dottorandi del dipartimento, della Facoltà, o altri studiosi di questa o di altre Facoltà.
Servizio di reference: Il personale della Biblioteca offre servizio di reference per ricerche bibliografiche via internet.
Postazioni informatiche
Trasferimento in digitale di materiale a stampa

PERSONALE
Maria Pia Pantano (pantano@cisadu2.let.uniroma1.it)
Francesca Pannoli (pannoli@cisadu2.let.uniroma1.it)

STORIA
La biblioteca di Glottologia è stata fondata nel 1939 congiuntamente con il primo configurarsi dell'Istituto di Glottologia nell'ambito della nuova sede dell'Università di Roma all'interno della "Città Universitaria". Il primo passo fu l'acquisto di un fondo già facente parte della biblioteca dell'Istituto di Filologia classica. In seguito la Biblioteca è stata continuamente incrementata mediante acquisti, scambi, doni, cessioni da altri istituti, quale strumento fondamentale della attività scientifica e didattica dell'Istituto a lungo diretto da Antonio Pagliaro e successivamente da Walter Belardi. Negli anni ottanta l'Istituto e la sua Biblioteca confluirono nel Dipartimento di Studi Glottoantropologici e Discipline Musicali.
Il patrimonio bibliografico della Biblioteca di Glottologia, costituitosi in un lungo periodo di tempo a supporto della attività scientifica e didattica svolta presso l'Istituto, copre settori assai diversificati, dalla linguistica teorica, nei suoi molteplici indirizzi, alla linguistica storica e descrittiva, alla germanistica. Particolarmente sviluppate sono le sezioni dedicate alle lingue indoeuropee, con speciale attenzione a periodi e aree non altrimenti coperti nell'ambito della Facoltà di Lettere e Filosofia (come la sezione iranistica, antica e medievale, che ha goduto anche dell'incremento della donazione della biblioteca del prof. A. Pagliaro, o come le sezioni dedicate alle fasi medievali delle lingue germaniche, con un ricchissimo corredo di testi, dizionari e riviste specialistiche).
Sono comunque presenti anche sezioni relative a gruppi linguistici diversi da quello indoeuropeo, dalla linguistica ugro-finnica, alla linguistica africana, alla linguistica amerindiana. Tra i settori dedicati alla linguistica generale, sono particolarmente sviluppati quelli di fonetica e fonologia, semantica, storia delle dottrine linguistiche, sociolinguistica ed etnolinguistica. Ricco anche il corredo di dizionari sia antichi, sia moderni (con ampia presenza di dizionari dialettali). Le collezioni di periodici sono in alcuni casi uniche in Italia, e per lo più complete fin dalla fase della fondazione dei periodici stessi.
Il patrimonio librario così costituitosi rappresenta uno strumento unico a Roma e in Italia per i diversi settori della linguistica, a disposizione anche per studiosi non appartenenti all'Università di Roma "La Sapienza".

 

Pagina composta il giorno 22-10-2008
Data dell'ultima modifica: 10-02-2009
Prima pagina Biblioteche